Tipologie di procedimento

Rilascio autorizzazioni per i contratti di fornitura d'acqua potabile nel territorio comunale

Responsabile di procedimento: Bruno Giuseppe
Responsabile di provvedimento: Bruno Giuseppe

Uffici responsabili

Manutenzione ordinaria

Descrizione

E' diretto al rilascio delle autorizzazioni per i contratti di fornitura d’acqua potabile nel territorio comunale.

L'interessato dovrà compilare l'apposito modello di autocertificazione per la richiesta della fornitura d'acqua potabile, scaricandolo direttamente dal sito o ritirandolo presso l'Ufficio Relazioni per il Pubblico (URP) sito in piazza dei Bruzi, applicando una marca da bollo di € 16,00 e allegando la ricevuta di versamento di € 50,00 per diritti di sopralluogo ed eventuali elaborati tecnici in base alla tipologia di allaccio.

Il modello di autocertificazione compilato, dovrà essere presentato al Protocollo Generale ubicato al I° piano di Palazzo Ferrari in piazza Cenisio, 12.

La pratica del richiedente sarà esaminata, contestualmente all'esito del sopralluogo effettuato, e se i requisiti richiesti dal Regolamento Comunale sono soddisfatti, l'ufficio rilascerà l'autorizzazione dopo che l'interessato avrà effettuato i relativi pagamenti per: diritti di allaccio, sigillatura misuratore idrico, diritti di utenza, deposito cauzionale per uso domestico, deposito cauzionale per altri usi.

Ad avvenuto allaccio del contatore, l'operatore trasmetterà il provvedimento al Settore 12° Tributi - Ufficio Gestione Contabilità Acquedotti, per la nuova iscrizione nei ruoli proventi acquedotti. 

Chi contattare

Altre strutture che si occupano del procedimento

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
In genere da 15 a 30 giorni e comunque variabile a seconda della tipologia di allaccio.

Costi per l'utenza

Iniziamente i costi saranno costituiti da:

  • € 50,00 per diritti di sopralluogo da versare presso l'Ufficio Economato situato in piazza dei Bruzi, giusta Deliberazione G.M. n. 36 del 21.02.2005;
  • marca da bollo di € 16,00.

A conclusione dell'iter positivo della pratica, l'ufficio preposto preparerà le distinte di versamento. I pagamenti si dovranno effettuare in contanti (fino all'importo di € 999,99) o tramite carte di credito o bancomat presso l'Economato, sito in Piazza dei Bruzi, o tramite bonifico bancario intestato a Comune di Cosenza, codice IBAN: IT 31C0306716201000000051662.

I pagamenti, per una tipologia di allaccio base, sono rappresentati dai seguenti costi:

  • € 30,00 per diritti allaccio + IVA
  • € 25,00 per sigillatura misuratore idrico + IVA
  • € 25,00 per diritti utenza +IVA
  • € 100,00 deposito cauzionale per uso domestico
  • € 200,00 deposito cauzionale per altri usi

Riferimenti normativi

Regolamento Comunale per il servizio di distribuzione dell'acqua potabile (Delibera del Consiglio Comunale n. 34 del 28 giugno 1989 approvata dal Co.Re.Co. il 18 gennaio 1990 con il n. 2140)

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non determinati
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza (CS)
PEC comunedicosenza@superpec.eu
Centralino +39.0984.8131
P. IVA 00314410788
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: