Articolazione degli uffici

Pubblicità e pubbliche affissioni

Responsabile: Scaramuzzo Gianpiero

Pubblicità Permanente

La diffusione di messaggi pubblicitari effettuate attraverso forme di comunicazioni visive o acustiche sono assoggettate all’imposta Comunale sulla Pubblicità.
Per poter effettuare l’esposizione di insegne pubblicitarie bisogna chiedere una autorizzazione che viene rilasciata dall’Ufficio Pianificazione e Gestione del Territorio che regola la materia.
I soggetti prima di iniziare la pubblicità sono tenuti a presentare all’ufficio competente apposita dichiarazione la quale viene caricata nella banca dati per generare il pagamento che si deve effettuare ogni anno con scadenza il 30 aprile.

La dichiarazione della pubblicità annuale ha effetto anche per gli anni successivi, purchè non si verifichino modificazione degli elementi dichiarati, tale pubblicità si intende prorogata con il pagamento della relativa imposta, sempre che non venga presentata denuncia di cessazione.
L’importo da pagare verrà calcolato in base alle tariffe vigenti a secondo del numero delle insegne, le misure, la categoria (speciale o normale) e le caratteristiche (luminosa o opaca).
La mancata dichiarazione o installazione abusiva di materiale pubblicitario comporta delle sanzioni amministrative da parte della Polizia Municipale e accertamento da parte dell’ufficio affissione e pubblicità comprensive delle sanzioni di legge, con la riduzione di un quarto delle sanzioni se lo stesso verrà pagato entro 60 gg. dalla notifica.
La riscossione dell’imposta viene effettuata da parte dell'ente e/o dal soggetto incaricato che provvederà ad inviare alla scadenza annuale regolare avviso di pagamento con allegato bollettino.
Il mancato pagamento comporterà avviso di accertamento, comprensivo delle sanzioni, che dovrà essere pagato entro i gg. 60 dalla notifica. Alla scadenza sarà generato il ruolo coattivo e conseguente cartella esattoriale e/o ingiunzione fiscale da parte del soggetto incaricato.
Il supporto alle attività dell'ufficio ed ai controlli, anche per mancata dichiarazione,  è stato affidato a Municipia Spa , il cui ufficio si trova presso i locali  denominati " Io Cittadino"alla Via S.Martino ( Cosenza) , la quale provvederà ad un censimento periodico degli impianti pubblicitari che saranno comparati con la banca dati gestita dal Comune.

Pubblicità Temporanea

La pubblicità effettuata mediante locandine da collocare a cura dell’utenza all’esterno o all’interno dei locali pubblici, è autorizzata dall’ufficio comunale, previo pagamento dell’imposta, , mediante apposizione del timbro con la data di scadenza dell’esposizione.
Rientrano nella temporanea tutte le forme di pubblicità che non superano i mesi 3 d’esposizione.

Per tutte le altre forme di pubblicità ed informazioni sulle pubbliche affissioni si fa riferimento al regolamento Comunale che rispecchia il Decreto Legislativo n. 507 del 05.11.1993 e successive modifiche.

Pubbliche Affissioni

Il servizio delle Pubbliche Affissioni è teso a garantire l'affissione in appositi impianti, manifesti contenenti comunicazione aventi finalità istituzionale, sociali, o comunque privi di rilevanza economica.
Le affissioni avvengono secondo l’ordine di ricevimento della commissioni.

Per le affissioni di manifesti funebri è consentito solo l'annuncio del decesso, mentre per le altre forme di comunicazione (trigesimo, anniversario, partecipazione e ringraziamento ecc...) sono vietate con ordinanza sindacale.

Sono esenti dal diritto sulle pubbliche affissioni:

  • manifesti riguardanti le attività istituzionali del Comune da esso svolte in via esclusiva;
  • i manifesti delle autorità militari relativi alle iscrizioni alle liste di leva, alle chiamate ed ai richiami alle armi;
  • i manifesti dello Stato, delle Regioni e delle Province in materia di tributi;
  • i manifesti delle autorità di Polizia in materia di pubblica sicurezza;
  • i manifesti relativi ad adempimenti di legge in materia di referendum, elezioni politiche, e per il Parlamento Europeo, Regionali, amministrative;
  • ogni altro manifesto la cui affissione sia obbligatoria per legge;
  • i manifesti concernenti corsi scolastici e professionali gratuiti regolarmente autorizzati.

Contatti

Telefono: 0984.813659
Indirizzo: Piazza Eugenio Cenisio, Cosenza, Provincia di Cosenza, 87100, Calabria, Italia

Orari al pubblico

Lunedì, mercoledì, venerdì dalle 9,00 alle 12,30, lunedì dalle 16,00 alle 18,00.

Come raggiungerci

Apri indirizzo su Google Maps

Regolamenti e documenti di questa struttura

Procedimenti gestiti da questa struttura

La richiesta di affissione dei manifesti va fatta presso l'ufficio Affissioni e Pubblicità del Comune.  Il costo ....
Contenuto creato il 24-01-2014 aggiornato al 29-04-2020
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza (CS)
PEC comunedicosenza@superpec.eu
Centralino +39.0984.8131
P. IVA 00314410788
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: