Tipologie di procedimento

Contributi Bonus Energia elettrica e/o Gas naturale e/o Acqua

Responsabile di procedimento: Vetere Sofia

Descrizione

Il procedimento è relativo alla richiesta di cittadini, in disagiate condizioni economiche,di usufruire delle agevolazioni sulle tariffe di energia elettrica e/o gas e/o acqua.

L’ufficio provvede agli opportuni controlli dei requisiti di ammissibilità al regime di compensazione per la fornitura di contributi BONUS SOCIALE GAS e/o ENERGIA e/o ACQUA ed all’inoltro delle istanze, per via telematica, all’Agenzia SGATE (Sistema di Gestione delle Agevolazioni sulle tariffe energetiche).

Descrizione del Servizio
Ai sensi del decreto interdipartimentale n. 70341 del 14 settembre 2009, e successive integrazioni, sono state definite le modalità operative per il trattamento da parte delle imprese distributrici di energia elettrica delle richieste di attivazione e disattivazione del regime di compensazione della spesa per la fornitura di energia elettrica istituito dal decreto interministeriale 28 dicembre 2007.

I comuni hanno la possibilità di gestire l’iter burocratico necessario a valutare i criteri per il riconoscimento di agevolazioni per la spesa energetica attraverso un sistema informativo nazionale denominato SGATE.

Dal 1° gennaio 2009, ottemperando a quanto previsto, l’ufficio provvede alla istruttoria e agli opportuni controlli dei requisiti di disagio fisico ed economico per l’ammissione al regime di compensazione per la fornitura di contributi BONUS SOCIALE GAS ed ENERGIA e al loro inoltro per via telematica all’Agenzia SGATE (Sistema di gestione delle Agevolazioni sulle tariffe energetiche).

Dal 1° luglio 2018 se si possiedono i requisiti per richiedere il bonus elettrico e/o gas, in base alla deliberazione 21 dicembre 2017, n. 897/2017/R/IDR, modificata e integrata con la deliberazione 5 aprile 20189,227/2018/R/IDR, si potrà fare domanda anche per il Bonus per la fornitura idrica, che consiste in uno sconto sulla tariffa relativa al servizio di  acquedotto per gli utenti domestici residenti in condizioni di disagio economico.

Requisiti di accesso
BONUS ENERGIA ELETTRICA: Tutti i cittadini in condizione di disagio economico o in gravi condizioni di salute (disagio fisico);

BONUS GAS: Tutti i cittadini in condizione di disagio economico; 

BONUS ACQUA: Tutti i cittadini in condizione di disagio economico.

 

Modalità di accesso

Al servizio si accede previa richiesta scritta su apposito modulo, scaricabile direttamente da questo sito o da ritirare presso l'Ufficio Relazioni con il Pubblico (URP) sito in Piazza dei Bruzi o presso la Porta Sociale del Settore Welfare.
L'istanza va presentata al Protocollo Generale sito in Piazza Cenisio, 12, Palazzo Ferrari 1° piano, completa della seguente documentazione:

Per il disagio economico:

  • Attestazione ISEE [indicatore ISEE uguale o inferiore a € 8.107,5 o fino a € 20.000 per le famiglie numerose (con 4 o più figli a carico)].

Per il disagio fisico:

  • Certificazione ASP attestante l’apparecchiatura elettromedicale utilizzata;
  • Documento di identità.

Chi contattare

Termine di conclusione

Conclusione tramite silenzio assenso: no
Conclusione tramite dichiarazione dell'interessato: no
30/60 giorni dalla ricezione delle istanze.

Modulistica per il procedimento

Riferimenti normativi

  • Decreto Interdipartimentale n. 70341 del 14/9/2009
  • Decreto Interministeriale DEL 28 dicembre 2007

Servizio online

Tempi previsti per attivazione servizio online: non determinati
Facebook Twitter Linkedin
Recapiti e contatti
Piazza dei Bruzi, 1 - 87100 Cosenza (CS)
PEC comunedicosenza@superpec.eu
Centralino +39.0984.8131
P. IVA 00314410788
Linee guida di design per i servizi web della PA
Seguici su: